Moet Chandon vini: 106

Champagne Brut “Grand Vintage” 2008 Magnum
Prezzo
131,08
Nome

Champagne Brut “Grand Vintage” 2008 Magnum

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Annata 2008 Produttore
Champagne Brut “Grand Vintage Rosé”
Prezzo
71,6
Nome

Champagne Brut “Grand Vintage Rosé”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Annata 2009 Produttore
Champagne Brut “Impérial Mini Moët Crackers”
Prezzo
22
Nome

Champagne Brut “Impérial Mini Moët Crackers”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore
Champagne Brut “Impérial Mini Moët Trio”
Prezzo
59,9
Nome

Champagne Brut “Impérial Mini Moët Trio”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore
Champagne Brut “Moët Impérial Festive Bottle”
Prezzo
60,24
Nome

Champagne Brut “Moët Impérial Festive Bottle”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore
Champagne Brut “Moët Impérial” Magnum
Prezzo
86,23
Nome

Champagne Brut “Moët Impérial” Magnum

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore
Champagne Brut “Moët Impérial”
Prezzo
20
Nome

Champagne Brut “Moët Impérial”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore
Champagne Brut “Moët Impérial”
Prezzo
32,8
Nome

Champagne Brut “Moët Impérial”

Tipologia Champagne e Spumante Provenienza Champagne Produttore

Moët Chandon: Storia, Champagne Abbinamenti e Prezzi

Moët & Chandon è la più grande e famosa maison di champagne del mondo. Venne fondata nel 1743 da Claude Moët, già esperto cantiniere, e riuscì a conquistare grandi apprezzamenti nel giro di pochi anni per i suoi champagne equilibrati e freschi che diventarono immediatamente i preferiti dal Re di Francia.

Il fulmineo successo ottenuto spinse Jean Remy, nipote del fondatore, ad acquistare nuovi vigneti e ad ampliare le proprie cantine. In seguito l’azienda passò ad essere gestita da Victor Moët e Pierre Gabriel Chandon. Dalla fusione dei loro cognomi nacque ufficialmente nel 1830 il marchio di champagne più importante al mondo. La cantina Moët & Chandon conta oggi con la ragguardevole cifra di 1150 ettari di terreno vitato, la maggior parte dei quali classificati Grand Cru e Premier Cru.

Un altro numero monstre è quello che riguarda la produzione annuale di bottiglie di champagne: oltre 24 milioni. Anche le cantine sono enormi, si estendono infatti per circa 28 kilometri nel sottosuolo nei dintorni del villaggio di Epernay, a poca distanza da Reims, cittadina simbolo della regione Champagne. Tutti questi sono i numeri di un impero. Moët & Chandon fa infatti parte da molto tempo del gruppo del lusso LVMH, nato in seguito all’acquisizione delle cantine Ruinart e Lanson ed alla fusione con Hennessy e Louis Vuitton.

Dal Brut Imperiale al Dom Pérignon: i Migliori Champagne Moët & Chandon

La maison Moët & Chandon è da sempre propensa all’innovazione. Nel 1840 introdusse l’idea del primo champagne invecchiato, poi distribuito con il nome Vintage. È invece del 1869 la creazione della prima bottiglia di Brut Imperiale, lo champagne più rappresentativo della cantina. Anche in epoca moderna Moët & Chandon non smette di rompere gli schemi introducendo nuovi prodotti dallo spirito avanguardista. Nel 2000 è stato lanciato l’Esprit du Siécle, champagne figlio dell’assemblaggio dei migliori millesimati del secolo. L’ultima proposta è forse la più rivoluzionaria: creare uno champagne da bere con il ghiaccio, il suo nome: Moët Ice Imperial Rosé. Tutti questi prodotti rivoluzionari nascono nelle sconfinate cantine di Moët & Chandon dove i vini possono invecchiare nelle condizioni ambientali ideali fino a trasformarsi in dei veri e propri capolavori.

Lo Champagne Brut Imperiale è un vino da tutto pasto in grado di abbinarsi splendidamente a piatti semplici e a portate di gran classe come ostriche, aragosta e frutti di mare in generale. Per quanto riguarda la versione rosata, lo Champagne Rosé Imperiale Brut si presta meglio ad accompagnare i piatti tradizionali francesi, come formaggi molli e carne d’anatra. Lo champagne Dom Pérignon è uno dei figli del grande gruppo Moët & Chandon e nella versione brut è eccellente in accompagnamento a caviale e foie gras.

Lo Champagne Diamond Suit, il Grand Vintage ed l'Ice Imperial sono tutti vini che possono essere acquistati online al favoloso prezzo di 50 euro a bottiglia. Se il portafogli ve lo permette potete valutare l’acquisto di una bottiglia magnum. In questo formato infatti il vino si esalta. I prezzi rimangono comunque abbordabili dato che si aggirano sui 100/110 euro per tutti i principali champagne Moët & Chandon. Per le serate di gran gala in cui bisogna soddisfare le esigenze di decine di ospiti potete scegliere tra formati più grandi come la bottiglia Mathusalem da 6 litri di Brut Impérial che vale oltre 800 euro. Non dimenticate che Moët & Chandon è il fornitore ufficiale della Regina Elisabetta II. Se sua maestà in persona lo predilige ci sarà un perché.