Barolo chinato vini: 47

Borgogno Barolo Chinato
Prezzo
34,7
Nome

Borgogno Barolo Chinato

Tipologia fortificati Vitigno Nebbiolo 100% Provenienza Piemonte Produttore
Cocchi Barolo Chinato
Prezzo
27,9
Nome

Cocchi Barolo Chinato

Tipologia fortificati Provenienza Piemonte Produttore
Fontanafredda Le Righe Barolo Chinato
Prezzo
28
Nome

Fontanafredda Le Righe Barolo Chinato

Tipologia fortificati Vitigno Nebbiolo 100% Provenienza Piemonte Produttore
Barolo chinato astucciato
Prezzo
27
Nome

Barolo chinato astucciato

Tipologia Vini rossi Provenienza Piemonte (italia) Produttore
Barolo chinato
Prezzo
27,5
Nome

Barolo chinato "astucciato"

Tipologia Vini rossi Provenienza Piemonte (italia) Produttore
Barolo chinato astucciato
Prezzo
22,45
Nome

Barolo chinato astucciato

Tipologia Vini rossi Provenienza Piemonte (italia) Produttore
Barolo chinato
Prezzo
28,99
Nome

Barolo chinato

Tipologia Vini rossi Provenienza Piemonte (italia) Produttore
Barolo Chinato
Prezzo
29,44
Nome

Barolo Chinato

Tipologia Liquoroso Provenienza Piemonte Produttore

Barolo Chinato: Storia, Abbinamenti e Prezzi

Il Barolo Chinato è un vino aromatizzato molto particolare, creato a partire dal vino Barolo DOCG a cui vengono aggiunte delle spezie. Viene prodotto in Piemonte sin dalla fine dell’800 quando veniva impiegato come medicinale contro il raffreddore e altri piccoli malanni.
Oggi è invece considerato uno dei migliori vini da meditazione.

Il Barolo Chinato è stato inventato attorno al 1890 dal farmacista Giuseppe Cappellano il quale sperimentò una combinazione di vino Barolo, zucchero, alcol etilico, radice di rabarbaro ed un mix di spezie tra cui spicca la China Calissaia, famosa per le sue proprietà curative.
È proprio come rimedio per i malanni di stagione che il Barolo Chinato acquistò subito una grande fama. La sua ascesa fu rapida sia per il fatto di portare nel nome il prestigio del Barolo, sia per l’opera di diffusione e commercializzazione portata avanti da Giulio Cocchi, produttore di vino della zona.

Secondo la disciplinare il Chinato può essere prodotto solo con vino Barolo DOCG, elaborato a partire dal vitigno Nebbiolo in purezza. La zona di produzione è dunque circoscritta agli stessi comuni del Barolo disseminati tra le Langhe piemontesi. Ogni produttore possiede la propria formula segreta per produrre il miglior Barolo Chinato aromatizzato.

Le erbe impiegate nell’aromatizzazione possono variare, ma quella che non deve mai mancare è la China Calissaia, dalla quale deriva il nome stesso del vino.
Le spezie vengono fatte macerare nel vino a temperatura ambiente, in un processo lungo e delicato in cui vengono impiegati esclusivamente prodotti naturali. Una volta che l’infuso è pronto questo viene filtrato e dopodiché il vino viene affinato in botte di rovere di Slavonia per circa un anno.
Il risultato finale è un vino con una gradazione alcolica compresa tra 16 e 17 gradi.

Un Raffinato Vino Liquoroso

Caratteristica principale di questo vino chinato è l'equilibrio ben dosato tra le note dolci e amare. Il profumo intenso, la grande persistenza ed il finale leggermente amarognolo solo altre caratteristiche che rendono il vino Chinato unico nel suo genere.
È il vino ideale da bere a fine pasto, in un piccolo calice a tulipano, anche per le sue proprietà digestive.

Per il suo contenuto aromatico si sposa bene in particolare con il cioccolato fondente ed i dolci a base di nocciole, mandorle e frutta secca in genere. In inverno ancora oggi viene bevuto caldo, così come si usava fare una volta, con una scorza di limone o arancia, per trasformarsi in un invitante punch.

Il Barolo Chinato si trova in vendita online a prezzi accessibili a tutti i palati, che partono dai 15 euro in su. Tuttavia, curiosando nel web è possibile trovare piccoli tesori che valgono una fortuna. Tra i punti di riferimento della tipologia troviamo il Barolo Chinato di Cappellano, che è riconosciuto da molti come il migliore in commercio.

Il prezzo di una bottiglia da 0,5 lt si aggira sui 35-37 euro. L’altro produttore di riferimento per questo vino è la cantina Cocchi, ma vale la pena tenere d’occhio anche le offerte proposte dall’azienda agricola Ceretto. Il suo Barolo Chinato astucciato a 27 euro è un vero e proprio regalo.