Groppello vini: 54

Groppello Vigneto Arzane
Prezzo
15
Nome

Groppello Vigneto Arzane

Tipologia Vini Rossi Vitigno Groppello Provenienza Lombardia Annata 2013 Produttore
Groppello Valtènesi - Cantrina
Prezzo
9,4
Nome

Groppello Valtènesi - Cantrina

Tipologia Rosso Vitigno Groppello Provenienza Lombardia Annata 2016 Produttore
Avanzi Groppello Garda Classico DOC 2017
Prezzo
9,9
Nome

Avanzi Groppello Garda Classico DOC 2017

Tipologia rossi Vitigno Groppello Provenienza Lombardia Annata 2017 Produttore
Prezzo
12,5
Nome

"Groppello di Revo' Vigneti Dolomiti IGT Cantina Rotaliana"

Tipologia "Vini Rossi" Vitigno Groppello Provenienza "Trentino Alto Adige" Annata 2013 Produttore
Prezzo
10,8
Nome

"Joel Groppello Garda DOP Ca' Maiol"

Tipologia "Vini Rossi" Vitigno Groppello Provenienza Lombardia Annata 2015 Produttore
100% Groppello
Prezzo
19
Nome

100% Groppello

Tipologia Spumanti Vitigno 100% Groppello Provenienza Lombardia Produttore
Groppello I.g.t. Veneto
Prezzo
7,8
Nome

Groppello I.g.t. Veneto

Tipologia Vini Rossi Vitigno Groppello autoctono Provenienza Veneto Produttore
Groppello Brut Nature Paxtibi 2011 - Zuliani Vini
Prezzo
21,99
Nome

Groppello Brut Nature Paxtibi 2011 - Zuliani Vini

Vitigno 100% Groppello Provenienza Lombardia Produttore

Groppello: Storia, Caratteristiche e Prezzi

Il Groppello è un vitigno autoctono del Lago di Garda, coltivato in particolare sulle colline della Valtènesi. L’uva Groppello può essere vinificata in purezza o con altre uve, ed entra a far parte di diversi vini rosati e rossi DOC.

Questo vitigno era conosciuto già in epoca romana, come riportato da alcuni autori classici.
Il nome sembra essere legato alla forma del grappolo, compatta e chiusa, che rimanda ai termini dialettali grop (Lombardia) e gropo (Veneto).

Se ne conoscono tre biotipi a seconda del terreno e del microclima in cui vengono allevati, che danno vita a vini molto diversi tra loro: Groppello Gentile, Groppello di Mocasina e Groppello di Santo Stefano.

Fino ad un paio di secoli fa il vitigno Groppello era molto diffuso tra Lombardia, Veneto e Trentino. In seguito alle epidemie di filossera è stato sostituito da vitigni internazionali più resistenti, ed oggi viene coltivato in particolare in Valtènesi, sulla sponda occidentale del Lago di Garda, dove troviamo circa 400 ettari di vigneti, ma anche in provincia di Verona, Vicenza e Treviso, ed in Val di Non, in Trentino.

L’uva Groppello viene coltivata assieme all'ulivo su suoli poveri e molto drenanti ed ha bisogno di buone esposizioni al sole per rendere al meglio. Il clima mediterraneo generato dalle acque del Lago di Garda sembra avere influssi benefici sullo sviluppo di questo vitigno. Qui, tra le dolci colline di origine morenica comprese tra le cittadine di Salò e Desenzano del Garda, le uve vengono vinificate per produrre vini come il Chiaretto, il Groppello Riserva, i vini della denominazione Valtènesi DOC ed il vino rosso Garda Classico Groppello DOC e Garda Superiore; mentre in Trentino dà vita al Groppello di Revò IGT.

Le varie denominazioni Riviera del Garda Bresciano DOC, Valtènesi DOC e Garda DOC Classico sono state raggruppate nel 2017 per andare a formare la nuova denominazione Riviera del Garda Classico DOC.

Il più famoso Vino delle Valtènesi

Storicamente in Valtènesi il vitigno Groppello è stato utilizzato per produrre vini Chiaretto e vini rosati, oltre che come vino da taglio. Negli ultimi decenni i produttori della zona lo stanno riscoprendo come vino in purezza, per esaltarne le caratteristiche innate di finezza ed eleganza.

Il vino Groppello si presenta di colore rosso rubino chiaro, con tenui riflessi violacei.
Il bouquet aromatico comprende sentori di frutti di bosco e piacevoli sfumature speziate.
Il sorso è armonioso, fresco ed equilibrato ed è accompagnato da una trama tannica sottile e piacevole.

È un vino di pronta beva che può accompagnare con eleganza primi piatti saporiti, affettati come la soppressa veneta ed il salame d’asino, formaggi di media stagionatura e piccanti, oltre a secondi di carne.

La tipologia Groppello Riserva è in particolare eccellente in abbinamento a carni rosse, cacciagione e carne alla griglia o allo spiedo, oltre ai classici secondi piatti della tradizione gastronomica del Lago di Garda.

Per una degustazione dei vini del Lago di Garda consigliamo di segnare sull’agenda la Fiera di Puegnago del Garda, che solitamente si svolge tra fine agosto ed inizio settembre, e la Fiera di Pompenazze del Garda, due eventi che permettono di andare alla scoperta di questo vino in tutte le loro varianti.

Le enoteche online mettono in vendita i vini del Garda a prezzi che vanno dai 9 euro del Groppello Valtènesi di Cantrina ai 27,5 euro del vino Groppello di Revò IGT Vigneti delle Dolomiti. Da provare anche il Chiaretto DOP Cà Maiol ed il Groppello Garda Classico DOC di Avanzi, entrambi in offerta a 10 euro.