Pelaverga vini: 11

Verduno Pelaverga
Prezzo
9
Nome

Verduno Pelaverga

Tipologia Vini Rossi Vitigno Pelaverga Provenienza Piemonte Annata 2017 Produttore
Basadone PELAVERGA -Verduno
Prezzo
13,3
Nome

Basadone PELAVERGA -Verduno

Tipologia Rosso Vitigno Pelaverga Provenienza Piemonte Annata 2017 Produttore
Pelaverga Divicaroli Colline Saluzzesi DOC - Cascina Melognis - Vino Cuneo - Vini Piemontesi
Prezzo
12,99
Nome

Pelaverga Divicaroli Colline Saluzzesi DOC - Cascina Melognis - Vino Cuneo - Vini Piemontesi

Vitigno 100% Pelaverga Provenienza Piemonte Produttore
Pelaverga Verduno Basadone 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi
Prezzo
12,99
Nome

Pelaverga Verduno Basadone 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi

Tipologia Rosso Vitigno 100% Pelaverga Piccolo Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
S-ciopet Brut Rosè - Castello di Verduno
Prezzo
22,99
Nome

S-ciopet Brut Rosè - Castello di Verduno

Tipologia Rosato Vitigno 100% Pelaverga Provenienza Piemonte Produttore
Verduno
Prezzo
11,35
Nome

Verduno "pelaverga" doc

Tipologia Vini rossi Provenienza Piemonte (italia) Annata 2017 Produttore
Bellis Perennis 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi
Prezzo
11,49
Nome

Bellis Perennis 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi

Tipologia Bianco Vitigno 100% Pelaverga Piccolo Provenienza Piemonte Produttore
Dolcetto DAlba Campot 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi
Prezzo
10,49
Nome

Dolcetto D'Alba Campot 2016 - Castello di Verduno - Vino Cuneo - Vini Piemontesi

Tipologia Rosso Vitigno 100% Pelaverga Piccolo Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore

Pelaverga: Storia, Abbinamenti e Prezzi

La Pelaverga è tra le cultivar più antiche e prestigiose e rinomate in tutto il mondo, con il suo bagaglio infinito di storie raccontate, tra le note fruttate, speziate e floreali di un vitigno unico. Ogni bottiglia di Verduno Pelaverga tramanda la storia misteriosa e affascinante della tradizione viticola delle colline del saluzzese, delle zone di Verduno e La Morra: secondo la leggenda, il sacerdote Beato Sebastiano Valfrè, nel 1700, portò con sé nel comune di Verduno delle viti coltivate nel territorio di Saluzzo. Tra gli estimatori più celebri di questo vino tipico piemontese, è annoverato anche Carlo Alberto di Savoia che, da appassionato di enologia, sembra conducesse degli esperimenti sulle uve da Barolo proprio nel castello di Verduno.

Il vitigno Pelaverga Piccolo risulta essere molto vigoroso e produttivo. Germoglia tardivamente, resistendo anche alle gelate primaverili grazie alla sua incredibile adattabilità. Gli acini, croccanti, scuri e sfumati di toni violacei, formano piramidi dolci e saporite, che colorano le viti estese su tutto il territorio del Comune di Verduno.

Pelaverga a tavola: dall’antipasto al dessert

Il Pelaverga di Verduno, dall’intenso colore rosso rubino, ha una gradazione alcolica che va da 12,5% a 14%. Inebria i sensi con il suo profumo fragrante, fruttato e velato di una nota speziata di pepe bianco, avvolge il gusto col suo sapore vellutato, secco, ma fresco. A tavola si abbina perfettamente a carni sia bianche che rosse, ma anche a pesce, formaggi freschi o mediamente stagionati e a dolci secchi: il Pelaverga è un vino a tutto pasto, capace di incorniciare alla perfezione ogni sapore, esaltando sia il dolce che il salato.

Il Pelaverga di Verduno ha prezzi accessibili e per tutte le occasioni: una bottiglia di Pelaverga Basadone DOC prodotto dal Castello di Verduno (Annata: 2015) ha un costo di 13,2 €, un prezzo medio che rende questo ottimo rosso da tutto pasto perfetto in ogni circostanza.