Albarossa vini: 27

Piemonte Albarossa
Prezzo
15
Nome

Piemonte Albarossa

Tipologia Vini Rossi Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
Albarossa Macchiaferro
Prezzo
12
Nome

Albarossa Macchiaferro

Tipologia Vini Rossi Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2014 Produttore
Piemonte Albarossa Magnum 1.5 lt.
Prezzo
35
Nome

Piemonte Albarossa Magnum 1.5 lt.

Tipologia Vini Rossi Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
Piemonte Albarossa DOP
Prezzo
20
Nome

Piemonte Albarossa DOP "Albarossa"

Tipologia Rosso Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2010 Produttore
Prezzo
13,2
Nome

"La Lus Albarossa Piemonte DOC Banfi Piemonte"

Tipologia "Vini Rossi" Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
Albarossa Piemonte DOC
Prezzo
21
Nome

Albarossa Piemonte DOC

Tipologia Vini Rossi Vitigno Albarossa 100% Provenienza Piemonte Produttore
Bricco dei Guazzi Albarossa 2016
Prezzo
18,35
Nome

Bricco dei Guazzi Albarossa 2016

Tipologia Rossi Vitigno 100% Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
Admura 2015   - Rocco di Carpeneto
Prezzo
17,4
Nome

Admura 2015 - Rocco di Carpeneto

Vitigno Albarossa Provenienza Piemonte Annata 2015 Produttore

Albarossa: Storia, Abbinamenti e Prezzi

L'Albarossa è un vitigno autoctono piemontese nato nel 1938 dall’incrocio di uve Chatus (chiamate anche Nebbiolo di Dronero) e Barbera per iniziativa dell’agronomo e ricercatore Giovanni Dalmaso. A partire dagli anni ‘80 cinque cantine si sono dedicate alla vinificazione di questa uva ottenendo come risultato un nuovo grande vino rosso piemontese.

Il vitigno Albarossa si è inserito con particolare successo nel già ricco panorama vitivinicolo piemontese, grazie anche al fatto di essere coltivato in tutte le aree della regione tradizionalmente vocate alla viticoltura quali Langhe, Monferrato e Roero. Dopo un lungo periodo di studi finalizzati ad ottenere il meglio dai piccoli acini dell’uva Albarossa, è stato finalmente messo a punto il metodo di vinificazione ideale, nel quale ogni fase, dalla pressatura, alla fermentazione, all’affinamento, viene effettuata nella maniera più adeguata. In particolare molta enfasi viene posta nell’invecchiamento, in quanto il vino Albarossa ha dimostrato molto potenziale per questa fase. Nel 2010 è arrivato il riconoscimento della denominazione di origine controllata.

Le uve di questo vitigno hanno una maturazione abbastanza tardiva ed amano avere una buona esposizione al sole, per cui i terreni collinari con un lieve pendio sono i prediletti. In esse si fondono le migliori caratteristiche dei vitigni di provenienza: l’eleganza del Nebbiolo e la freschezza e la bevibilità del Barbera. Il vitigno creato dal mitico Professor Dalmaso gode di grande popolarità ed ammirazione tra gli esperti del settore, in quanto viene ritenuto un’uva nobile in grado di regalare vini rossi possenti e ricchi di personalità. Viene coltivato in particolare nelle province di Asti, Cuneo e Alessandria.

Il Vino Albarossa Piemonte Doc

Questo vitigno è alla base del vino Piemonte Doc Albarossa. Si tratta di un rosso dal colore rubino intenso, che emana sentori di frutta rossa e note di tabacco e spezie. È un vino corposo, intenso e complesso, dal sapore persistente e che ha un’ottima predisposizione all’invecchiamento.
In questo ricorda gli altri grandi vini piemontesi come il Barbaresco. Tra i migliori vini fatti con queste uve troviamo quelli di Viotti, cantina fondata nel lontano XVIII secolo.
Un altro vino molto apprezzato è il Piemonte Albarossa Doc Montald di Michele Chiarlo, caratterizzato soprattutto da una buona freschezza, nonostante il grado alcolico elevato.

Il vino Piemonte Albarossa Doc accompagna con grande eleganza salumi, bolliti ed arrosti di carne.
In generale si presta molto bene ad essere abbinato a piatti a base di carne rossa. Quello di Viotti si sposa a meraviglia con gli agnolotti, la pasta fresca ed i formaggi stagionati.
Alcune versioni particolarmente intriganti ed importanti come quello prodotto da Castello di Neive possono essere abbinate anche alla selvaggina e all’abbacchio.

Il prezzo del vino Albarossa va dagli 11 euro del Macchiaferro Cantina L’Armangia ai 19,8 euro dell’Albarossa Castello di Neive. Un vino da segnalare per l’interessante rapporto qualità/prezzo è il Monferrato Doc 1491 Castello di Uviglie, disponibile online a 17,6 euro.
Queste uve possono essere vinificate anche per creare un notevole vino rosato come il Munferié di Viotti. Molto interessante il prezzo di questa bottiglia, che supera di pochissimo gli 8 euro.
L'Albarossa è innegabilmente un vino dal grande potenziale, che farà molto parlare di sé negli anni a venire.