Nero di troia vini: 53

Tufarello Nero di Troia IGP
Prezzo
6,83
Nome

Tufarello Nero di Troia IGP

Tipologia rosso Vitigno Nero di Troia Provenienza Basilicata Annata 2016 Produttore
Tufarello Nero di Troia IGP
Prezzo
6,81
Nome

Tufarello Nero di Troia IGP

Tipologia rosso Vitigno Nero di Troia Provenienza Basilicata Annata 2015 Produttore
Nero Puro
Prezzo
9,3
Nome

Nero Puro

Tipologia Rosso Vitigno Uva di Troia Provenienza Puglia Annata 2014 Produttore
Nero del Duca
Prezzo
9,07
Nome

Nero del Duca

Tipologia Rosso Vitigno Nero di Troia Provenienza Puglia Annata 2012 Produttore
Giannattasio - Nero di Troia IGT 2013
Prezzo
13,9
Nome

Giannattasio - Nero di Troia IGT 2013

Tipologia rosso Vitigno Nero di Troia 100% Provenienza Puglia Annata 2013 Produttore
Castel del Monte Nero di Troia DOC
Prezzo
9,9
Nome

Castel del Monte Nero di Troia DOC

Tipologia Rosso Provenienza Puglia Annata 2015 Produttore
Daunia Nero di Troia IGT “Il Guerro”
Prezzo
26,4
Nome

Daunia Nero di Troia IGT “Il Guerro”

Tipologia Rosso Provenienza Puglia Annata 2011 Produttore
Petrigama Nero di Troia IGT 2012
Prezzo
9,3
Nome

Petrigama Nero di Troia IGT 2012

Tipologia Vini Rossi Provenienza Puglia Produttore

Nero di Troia: Storia, Abbinamenti e Prezzi

Il Nero di Troia è un vitigno autoctono pugliese a bacca rossa, importato in Italia ai tempi dei Greci. Viene coltivato in particolare nella zona delle Murge, nel Gargano ed in provincia di Bari. Il vino rosso che viene elaborato a partire da quest’uva è uno dei più antichi della Puglia.

Il piccolo borgo di Troia, situato in provincia di Foggia è stato fondato secondo la leggenda da coloni greci provenienti dall’Asia Minore e nello specifico dalla mitologica città di Troia. Attorno a questo paesino viene da sempre coltivata l’Uva di Troia, vitigno che si contraddistingue per l’elevata presenza di tannini negli acini, anche se la maggiore diffusione si ha in realtà nella fascia litoranea nei pressi di Barletta. Quest’uva contiene un’alta carica polifenolica, che tinge di un colore molto intenso gli acini, che arrivano a sembrare neri. Da qui il nome Nero di Troia. Altra caratteristica di questi grappoli è la maturazione piuttosto tardiva, che solitamente avviene verso inizio ottobre.

Pur essendo uno dei vitigni storici ed il terzo a bacca rossa più diffuso nella regione, per molto tempo il Nero di Troia è stato relegato ad un ruolo di secondo piano, e nel secolo scorso veniva impiegato soprattutto come vino da taglio, per “rafforzare” con corpo e colore vini meno intensi. A partire dagli anni ‘90 è stato promosso come vitigno vinificato in purezza in quanto si è scoperto il pregio dei vini nati dalle sue uve. Il Nero di Troia viene impiegato nell’elaborazione di diversi vini protetti da denominazione tra cui: Castel del Monte Nero di Troia Riserva Docg, Castel del Monte Doc, Tavoliere delle Puglie Doc e Puglia Nero di Troia Igt.

Caratteristiche dei Vini Nero Di Troia e alcune cantine da ricordare

Il vino Nero di Troia ha un colore rosso rubino tendente al violaceo. La caratteristica principale che si percepisce all’assaggio sono i ricchi ed eleganti tannini. Ha una personalità rotonda ed austera, con aromi speziati e note di more e liquirizia. Il Castel del Monte Nero di Troia Riserva Docg di Rivera si segnala in particolare per il ricco bouquet aromatico che comprende chiodi di garofano e pepe. La Cantina Vignuolo è una di quelle che più si è data da fare per preservare e valorizzare l’Uva di Troia ed il suo Castel del Monte Nero di Troia Doc è uno splendido rappresentante della categoria. Altri celebri produttori sono la Masseria Duca d’Ascoli e la Cantina Museo Albea.

Il vino Nero di Troia di Vignuolo è un vino da tutto pasto che si esalta in particolare quando abbinato al maiale. Il Castel del Monte Nero di Troia Riserva Docg richiede abbinamenti importanti quali fettuccine al ragù d’agnello e brasati di carne rossa. La Cantina Giannattasio consiglia di accompagnare il suo Nero di Troia Gold Riserva Igt con carne rossa, selvaggina e formaggi stagionati.

Il prezzo dei vini Nero di Troia è generalmente molto accessibile. Ad esempio per una bottiglia di Torrevento Torre Del Falco Nero Troia Igt bastano 5-6 euro, e molte altre etichette possono essere acquistate online per 8 euro o meno. Tra i vini di una certa caratura troviamo il Nero di Troia della Cantina Museo Albea il cui prezzo sfiora i 30 euro a bottiglia. Leggermente più economico il Daunia Nero di Troia Il Guerro di Paolo Petrilli, in offerta a 26,4 euro.