Masi vini: 111

Brolo Campofiorin oro 2012 Masi Rosso del Veronese IGT
Prezzo
13,31
Nome

Brolo Campofiorin oro 2012 Masi Rosso del Veronese IGT

Tipologia Vino rosso Provenienza Veneto Annata 2012 Produttore
Costasera 2012 Masi Amarone della Valpolicella Classico DOC
Prezzo
28,69
Nome

Costasera 2012 Masi Amarone della Valpolicella Classico DOC

Tipologia Vino rosso Provenienza Veneto Annata 2012 Produttore
Toar Valpolicella Classico Superiore Masi DOC
Prezzo
12,33
Nome

Toar Valpolicella Classico Superiore Masi DOC

Tipologia Vino rosso Provenienza Veneto Produttore
Vaio Armaron Serego Alighieri Amarone della Valpolicella
Prezzo
48,21
Nome

Vaio Armaron Serego Alighieri Amarone della Valpolicella

Tipologia Vino rosso Provenienza Veneto Produttore
Passo Doble Tupungato 2014 Masi Argentina
Prezzo
9,47
Nome

Passo Doble Tupungato 2014 Masi Argentina

Annata 2014 Produttore
Angelorum 2009 Recioto della Valpolicella Classico Masi DOC
Prezzo
15,66
Nome

Angelorum 2009 Recioto della Valpolicella Classico Masi DOC

Tipologia Vino dolce Annata 2009 Produttore
Amarone della Valpolicella Classico DOCG “Costasera”
Prezzo
34,3
Nome

Amarone della Valpolicella Classico DOCG “Costasera”

Tipologia Rosso Provenienza Veneto Annata 2012 Produttore
Amarone della Valpolicella DOCG “Vaio Armaron”
Prezzo
49,7
Nome

Amarone della Valpolicella DOCG “Vaio Armaron”

Tipologia Rosso Provenienza Veneto Annata 2011 Produttore

Masi: Storia, Amarone della Valpolicella e Prezzi

La storia della cantina Masi inizia sul finire del XVIII secolo con l’acquisto di un terreno nella valle Vaio dei Masi da parte della famiglia Boscaini. Dopo sette generazioni, al comando di una delle più importanti aziende per la produzione di vino Amarone della Valpolicella siede oggi Sandro Boscaini.

Se oggi Masi si presenta come uno dei più importanti produttori di Amarone si deve alla grande e costante capacità di migliorarsi dimostrata di anno in anno da parte di questo fulgido esempio di azienda agricola veneta di successo. In particolare Masi è da sempre una cantina molto attiva nel campo della ricerca e della sperimentazione, ed è arrivata a fornire importanti contributi all’aggiornamento della tecnica dell’appassimento impiegata nella produzione di vini Amarone. Oltre a questo grande vino veneto, considerato tra i migliori d’Italia, Masi si è dimostrata in grado di produrre anche altri ottimi rossi a base di vitigni autoctoni come Corvina, Rondinella, Molinara e Oseleta.

La sede storica, una delle più ampie cantine d’Italia, si trova ancora oggi nel cuore della Valpolicella Classica, ma l’interessante progetto vinicolo della cantina Masi si è ampliato al di fuori dei confini veneti con l’acquisto di tenute in Toscana e persino in Argentina, nella rinomata regione di Mendoza. L'azienda agricola rappresenta quanto di meglio la viticoltura delle Venezie abbia da offrire. Vini dallo stile unico, che abbinano una classe di respiro internazionale ai valori portanti del territorio di origine.

Amarone della Valpolicella e Vaio Armaron Serego Alighieri

A riprova della qualità dei vini della cantina, il Vaio Armaron Serego Alighieri 2008 Amarone Classico è stata la prima bottiglia di vino veneto ad entrare nel 2015 nella Top 10 della classifica dei migliori vini al mondo della celebre rivista Wine Spectator. Questo Amarone della Valpolicella Docg si basa su uve Corvina, Rondinella e Molinara fatte appassire nei fruttai aziendali e poi lasciate invecchiare per 3 anni in botti di rovere. Ne nasce un mitico vino rosso, elegante e ben bilanciato. I suoi aromi variegati comprendono frutti di bosco, cacao e vaniglia. Con i suoi 15,5% di volume alcolico in bocca risulta possente, ma allo stesso tempo morbido ed avvolgente, fino a condurci ad un lungo e vibrante finale.

L’Amarone Masi in questione va servito ad una temperatura di circa 18°-20° in compagnia di piatti strutturati e ricchi di sapore come le carni rosse, la selvaggina ed i formaggi stagionati. Masi produce altri grandi vini veneti come il Recioto della Valpolicella Angelorum, da provare con i dolci secchi ed il cioccolato. Spostandoci sui bianchi, Pinot Grigio e Verduzzo Masianco sono imbattibili per il momento dell’aperitivo. Per quanto riguarda l’interessante produzione argentina, da segnalare il Corbec Mendoza, un blend da abbinare ai grandi tagli di carne nello stile tipico del paese sudamericano.

L’Amarone della Valpolicella Classico Masi è un vino degno dei più raffinati salotti internazionali. Per alcune annate particolarmente eccezionali come il Mazzano 1986 ed il Campolongo Di Torbe 1993 il prezzo può superare i 250 euro. Incredibilmente, il Vaio Armaron conserva un buon rapporto qualità/prezzo, nonostante la grande fama di cui gode. Per una bottiglia di questo vino ineguagliabile bastano 50 euro nella maggior parte delle enoteche online. Meglio comunque conservarlo per un’occasione speciale. Se invece siete alla ricerca di una bottiglia da tutti i giorni potete provare il Passo Doble Tupungato Mendoza ed il Campofiorin, entrambi ottimi vini e disponibili in offerta a solo 11 euro.