Carmignano vini: 49

Il Sasso Carmignano DOCG
Prezzo
22,12
Nome

Il Sasso Carmignano DOCG

Tipologia rosso Vitigno Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Sangiovese Provenienza Toscana Annata 2013 Produttore
Piaggia Carmignano Riserva DOCG
Prezzo
22,78
Nome

Piaggia Carmignano Riserva DOCG

Tipologia Rossi Provenienza Toscana Annata 2012 Produttore
Barco reale di carmignano doc
Prezzo
9,75
Nome

Barco reale di carmignano doc

Tipologia Vini rossi Provenienza Toscana (italia) Annata 2015 Produttore
Carmignano riserva “trefiano” docg
Prezzo
29,2
Nome

Carmignano riserva “trefiano” docg

Tipologia Vini rossi Provenienza Toscana (italia) Annata 2013 Produttore
Carmignano
Prezzo
17,25
Nome

Carmignano "villa capezzana" docg

Tipologia Vini rossi Provenienza Toscana (italia) Annata 2014 Produttore
Rosato “vin ruspo” carmignano doc bio
Prezzo
9,4
Nome

Rosato “vin ruspo” carmignano doc bio

Tipologia Rosati Provenienza Toscana (italia) Annata 2017 Produttore
Capezzana Carmignano Villa di Capezzana 10 anni 2007
Prezzo
32,21
Nome

Capezzana Carmignano Villa di Capezzana 10 anni 2007

Tipologia Rossi Provenienza Toscana Annata 2007
Piaggia Carmignano Riserva 2014
Prezzo
27,78
Nome

Piaggia Carmignano Riserva 2014

Tipologia Rossi Provenienza Toscana Annata 2014 Produttore

Carmignano: Storia, Abbinamenti e Prezzi

Il Carmignano DOCG è uno dei vini più antichi d’Italia ed uno dei più celebrati della Toscana. Si tratta di un rosso potente e complesso e con un’eccellente trama tannica, caratteristiche che portano gli enologi a considerarlo un precursore dei moderni vini Supertuscan.

Il vino Carmignano viene prodotto in provincia di Prato sin dai tempi degli Etruschi, come testimoniano numerosi reperti incontrati nella zona compresa tra i fiumi Arno ed Ombrone. Attorno al XVII secolo Caterina de’ Medici, regina di Francia, importò in Toscana il vitigno Cabernet Sauvignon, che all'epoca era conosciuto anche con il nome di uva francesca.
Da subito venne usato in assemblaggio con il Sangiovese, vitigno classico della Toscana, per creare il delizioso blend che caratterizza questo vino.

La tutela di questo vino iniziò già nel 1714 quando Cosimo de’ Medici emanò il primo bando di tutti i tempi che stabiliva precise e severe norme per la vendemmia e delimitava la zona di produzione. In tempi moderni il Carmignano è stato riconosciuto DOC nel 1975 e tutelato con la DOCG già nel 1990. La zona di produzione del Carmignano è piuttosto circoscritta.
Si tratta infatti di un cru di soli 170 ettari distribuiti su di una fascia collinare compresa tra i 250 ed i 400 mslm situata a cavallo dei territori comunali dei paesi di Carmignano e Poggio a Caiano.

Nella stessa zona si producono anche il Barco Reale DOC ed il Rosato di Carmignano, altri due eccellenti vini toscani. Questo territorio presenta un microclima ed un sottosuolo favorevole alla coltivazione della vite ma anche dell’olivo, che è infatti uno dei principali prodotti della regione. Il Consorzio di Tutela dei Vini del Carmignano si occupa della promozione dei vini della denominazione.

Uvaggio, Degustazione e Caratteristiche

I vitigni che compongono l’uvaggio del Carmignano sono Sangiovese (50%), Canaiolo Nero (20%), Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon. La combinazione tra l’eleganza del Sangiovese unita all'opulenza del Cabernet Sauvignon regala un vino strepitoso, dal sapore sapido, pieno, morbido e vellutato.

Gli aromi fruttati di mirtilli, amarene e sottobosco si fondono con un gusto ricco e stratificato. I tannini importanti definiscono il carattere del vino e portano ad etichettarlo come uno dei grandi Supertuscan, considerando anche l’infinito potenziale d’invecchiamento.
Per ottenere la denominazione Riserva il vino deve essere invecchiato per almeno 12 mesi in botti di rovere o castagno.

I vini Carmignano DOCG vanno degustati ad una temperatura di 18°-20°C dopo un adeguato tempo di ossigenazione. Gli abbinamenti consigliati includono carni rosse, sia arrosto che alla brace, selvaggina della zona, come carne di cinghiale, oltre a bistecca alla fiorentina e formaggi stagionati e saporiti. I vignaioli di questa zona si dedicano anche alla produzione di Vin Santo, classico vino da meditazione toscano, da bere solo o in compagnia di pasticceria secca.

Il Carmignano è un vino molto famoso all'estero, per cui le esportazioni spesso superano il consumo interno. Il Carmignano DOCG Il Sasso Piaggia è considerato il migliore della categoria dall’Associazione Italiana Sommelier. Si può trovare in vendita online a circa 22 euro. Tra i migliori vini d’Italia a meno di 10 euro troviamo invece il Barco Reale DOC di Fattoria Ambra.

Altre bottiglie di questa denominazione che vale la pena tenere d’occhio per trovare la migliore offerta sono il Carmignano Terre a Mano ed il Carmignano Capezzana, entrambi con prezzi che variano dai 20 ai 25 euro. Per una bottiglia di Vin Santo di Carmignano il prezzo invece sale fino a sfiorare i 40 euro.