Vernaccia di san gimignano vini: 53

Panizzi Vernaccia di San Gimignano DOCG 2017
Prezzo
11,9
Nome

Panizzi Vernaccia di San Gimignano DOCG 2017

Tipologia bianchi Vitigno Vernaccia di San Gimignano 100% Provenienza Toscana Annata 2017 Produttore
GEOGRAFICO VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO 2014
Prezzo
6,2
Nome

GEOGRAFICO VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO 2014

Provenienza Toscana Annata 2014 Produttore
Vernaccia di San Gimignano
Prezzo
9,7
Nome

Vernaccia di San Gimignano

Tipologia Bianco Provenienza Toscana Annata 2017 Produttore
Vernaccia di San Gimignano Riserva
Prezzo
19,5
Nome

Vernaccia di San Gimignano Riserva

Tipologia Bianco Provenienza Toscana Annata 2013 Produttore
Vernaccia di San Gimignano DOCG “Casanuova”
Prezzo
10,3
Nome

Vernaccia di San Gimignano DOCG “Casanuova”

Tipologia Bianco Provenienza Toscana Annata 2015 Produttore
Vernaccia di San Gimignano Riserva
Prezzo
19,8
Nome

Vernaccia di San Gimignano Riserva

Tipologia Bianco Provenienza Toscana Annata 2014 Produttore
Vernaccia di San Gimignano Riserva DOCG
Prezzo
12,5
Nome

Vernaccia di San Gimignano Riserva DOCG

Tipologia Bianco Provenienza Toscana Annata 2015 Produttore
notte di luna vernaccia di san gimignano
Prezzo
9,5
Nome

notte di luna vernaccia di san gimignano

Tipologia bianco Provenienza toscana Annata 2017 Produttore

Vernaccia di San Gimignano: Storia, Abbinamenti e Prezzi

La Vernaccia di San Gimignano è un vino bianco DOCG prodotto nel territorio comunale di San Gimignano, in provincia di Siena. Conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo per il suo profumo delicato ed il sapore armonico, è stato il primo vino italiano ad ottenere la Denominazione di Origine Controllata nel 1966.

La Vernaccia di San Gimignano DOCG viene prodotta a partire dall'omonimo vitigno ed è uno dei vini più antichi d’Italia. Il suo consumo viene riportato sin dal 1200 e la sua bontà venne celebrata persino da Dante Alighieri nella Divina Commedia. Come tanti vitigni autoctoni italiani la Vernaccia è andata incontro ad un lungo periodo d’abbandono fino a quando non è stata recuperata nel secondo dopoguerra.
La DOCG istituita nel 1993 prevede che tutte le fasi di lavorazione delle uve avvengano all'interno del territorio delimitato dalle colline che circondano lo splendido borgo medievale di San Gimignano.

La Vernaccia di San Gimignano fa parte del grande gruppo delle Vernacce, vitigni autoctoni italiani a bacca bianca, ma anche rossa, che, oltre al nome, hanno in comune storia e cultura. Fra queste, quella di San Gimignano è la più famosa e di qualità. Si tratta di un vitigno resistente alle malattie ed agli insetti, di buona produzione e che ama i terreni calcareo-argillosi. La vendemmia avviene nel mese di settembre.

Le migliori uve vengono selezionate per ottenere la Vernaccia Riserva, vino che deve trascorrere un periodo di affinamento complessivo di 14 mesi tra botte e bottiglia prima di poter essere immesso sul mercato.

Un grande Vino Bianco Toscano

Il vino Vernaccia di San Gimignano DOCG ha un colore giallo paglierino dai riflessi brillanti. I profumi comprendono sentori fruttati e minerali, mentre il gusto è asciutto, armonico e sapido. È uno dei pochi vini bianchi che si presta bene ad essere invecchiato.
Col passare degli anni infatti le note aromatiche e degustative si evolvono acquisendo maggiore complessità e struttura minerale, con forti rimandi in particolare alla pietra focaia.
È per questa ragione che viene prodotto anche nella pregiata versione Vernaccia di San Gimignano Riserva.

Questo grande vino bianco toscano si trova particolarmente a suo agio quando abbinato ai piatti classici della cucina mediterranea e ad alcuni ingredienti immancabili come l’olio extra vergine d’oliva. Può accompagnare con eleganza sia un piatto fresco come l’insalata di riso o di pasta, sia piatti più complessi come quelli a base di pesce, in tutte le sue diverse preparazioni.
La Vernaccia è un vino bianco ottimo anche in abbinamento a piatti a base di tartufo. Da servire a 8º-10º in un calice che permetta ai suoi squisiti aromi di sprigionarsi e solleticare il naso.

I prezzi della Vernaccia di San Gimignano sono generalmente molto abbordabili.
Tra i principali produttori dei colli senesi troviamo la Cantina Panizzi. La sua Vernaccia stupisce per le sfumature fruttate ed agrumate ed il retrogusto persistente e leggermente amarognolo. Prezzo medio 12 euro. La versione Riserva dello stesso produttore si trova invece in vendita online a 23 euro.

La Vernaccia di San Gimignano DOCG La Lastra, in offerta a 10,30 euro, è un’ottima proposta per coloro che voglio assaggiare un vino prodotto secondo i dettami del biologico.
L’azienda offre inoltre la possibilità di visite guidate all’interno della cantina per cui vale la pena approfittarne per fare un giro in questa regione così ricca di storia e fascino.