Castello Di Ama vini 76 Prezzo:  minimo18 €  medio124,62 €  massimo420 €

Castello di Ama Vigneto La Casuccia 1994 3 lt.

Castello di Ama Vigneto La Casuccia 1994 3 lt.

Formato 3 lt
Annata 1994
Tipologia Rossi
Provenienza Toscana
Produttore
420 €
Vigna lApparita Castello di Ama 2018  0.75 lt.

Vigna l'Apparita Castello di Ama 2018 0.75 lt.

Formato 0.75 lt
Annata 2018
Tipologia Rossi
Provenienza Toscana
Produttore
Vitigno Merlot
248 €
Chianti classico

Chianti classico "ama" docg

Formato 75,00 cl
Annata 2019
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
21,8 €
Chianti classico gran selezione

Chianti classico gran selezione "san lorenzo" docg

Formato 75,00 cl
Annata 2017
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
42,9 €
Chianti gran selezione

Chianti gran selezione "vigneto bellavista" 2018 docg astucciato

Formato 75,00 cl
Annata 2018
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
215 €
Chianti gran selezione

Chianti gran selezione "vigneto la casuccia" 2018 docg astucciato

Formato 75,00 cl
Annata 2018
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
215 €
Haiku toscana rosso

Haiku toscana rosso

Formato 75,00 cl
Annata 2017
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
47,3 €
Pinot nero di toscana

Pinot nero di toscana "il chiuso"

Formato 75,00 cl
Annata 2018
Tipologia Vini rossi
Provenienza Toscana
Produttore
23,6 €
Chianti Classico Bellavista Castello di Ama 1993

Chianti Classico Bellavista Castello di Ama 1993

Provenienza Toscana
Produttore
140 €
Chianti Classico Bellavista Castello di Ama 1995

Chianti Classico Bellavista Castello di Ama 1995

Provenienza Toscana
Produttore
159 €
Chianti Classico La Casuccia Castello di Ama 1993

Chianti Classico La Casuccia Castello di Ama 1993

Provenienza Toscana
Produttore
140 €
Chianti Classico La Casuccia Castello di Ama 1995

Chianti Classico La Casuccia Castello di Ama 1995

Provenienza Toscana
Produttore
159 €

Castello di Ama: Storia, Chianti, Abbinamenti e Prezzi

L’azienda agricola Castello di Ama produce alcuni dei vini più apprezzati d’Italia e del mondo. La fama di questa cantina va ben oltre il Chianti, grazie alle splendide opere d’arte installate sul posto da alcuni dei più celebri artisti del mondo, su invito dei proprietari Lorenza Sebastiano e Marco Parlanti.

La storia vinicola di Castello di Ama, piccolo borgo arroccato sulle colline toscane all'interno dell’attuale territorio comunale di Gaiole in Chianti, ha inizio nel settecento, quando era già conosciuto come il "miglior luogo del Chianti per i vini".
Nel 1972 Lorenza Sebastiano e Marco Parlanti decisero di rinverdire i fasti di queste colline fondando la moderna azienda Castello di Ama, che da allora si è imposta per la produzione di alcuni dei migliori vini Chianti al mondo, in grado di fare incetta di premi, tra cui quelli assegnati da Wine Spectator.

I 5 vigneti aziendali Bellavista, La Casuccia, San Lorenzo, Bertinga e Montebuono si estendono per un totale di 89 ettari attorno al borgo, ad un’altezza media di 500 metri sul livello del mare. I vitigni coltivati con differenti strutture ed esposizioni danno vita a sei diverse tipologie di vino per una produzione totale annua di circa 300.000 bottiglie, a fronte di una richiesta sempre maggiore che giunge da ogni angolo del pianeta.
Il Chianti Classico San Lorenzo, l’Apparita ed il Chianti Classico sono i vini di punta dell’azienda, che si dedica anche alla produzione del vino Toscana Rosso Haiku e di Vin Santo del Chianti.

L’arte del Vino e il Vino D’arte

Il Chianti Classico San Lorenzo Gran Selezione di Castello di Ama è considerato uno dei migliori vini toscani, ed in particolare si ricorda per l’indimenticabile annata 2010.
Si tratta di uno dei migliori esemplari della denominazione che prende il nome dalla splendida vallata sulla quale si affacciano le vigne.

Lasciato riposare per 12 mesi in barrique di rovere, si riconosce subito per il colore rosso rubino intenso e gli aromi di marasca, prugna e frutti di bosco. Le fragranze arrivano a comprendere anche tabacco, liquirizia, cuoio e menta. All'assaggio è corposo e intenso, con tannini levigati ed una lunga ed elegante persistenza.

Il Chianti Classico ama essere abbinato a carni rosse in umido, carne arrosto, formaggi stagionati e cacciagione. Da servire ad una temperatura di 18°-20°C, è un vino ottimo da bere subito, ma può essere lasciato riposare in cantina anche per 5 anni.

Altro vino indimenticabile è il Bellavista Chianti Classico DOCG, vino di grandissimo spessore che nasce dall'omonimo vitigno e si può abbinare ad arrosti, zuppe di legumi e carni rosse grigliate.
Per il momento del dessert, ma anche per accompagnare formaggi stagionati, c’è invece l’eccellente Vin Santo del Chianti Classico.

Per provare un Chianti di Castello di Ama bastano 15 euro, ma se avete voglia di spingervi un po' più in là ed osare, vi attenderanno grandi soddisfazioni e la spesa verrà ripagata con delle splendide esperienze enologiche.

L’Haiku Toscana IGT, il Vin Santo del Chianti ed il San Lorenzo si aggirano sui 30-35 euro, mentre il top della produzione aziendale è rappresentato dal Chianti Bellavista e da L'Apparita Toscana IGT elaborato a base di uve Merlot. Si tratta di vini straordinari il cui prezzo si aggira sui 180 euro a bottiglia.