Quintarelli Giuseppe vini: 47

Giuseppe Quintarelli Cabernet Alzero Veneto IGT 2008
Prezzo
300
Nome

Giuseppe Quintarelli Cabernet Alzero Veneto IGT 2008

Tipologia rossi Provenienza Veneto Annata 2008 Produttore
Giuseppe Quintarelli Rosso del Bepi Veneto IGT 2008
Prezzo
130
Nome

Giuseppe Quintarelli Rosso del Bepi Veneto IGT 2008

Tipologia rossi Provenienza Veneto Annata 2008 Produttore
Valpolicella Classico DOC
Prezzo
74
Nome

Valpolicella Classico DOC

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2008 Produttore
Amarone Classico DOP
Prezzo
750
Nome

Amarone Classico DOP

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2000 Produttore
Amarone della Valpolicella DOP Classico Riserva
Prezzo
785
Nome

Amarone della Valpolicella DOP Classico Riserva

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2003 Produttore
Amarone Classico DOP
Prezzo
350
Nome

Amarone Classico DOP

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2006 Produttore
Amarone Classico della Valpolicella DOP
Prezzo
395
Nome

Amarone Classico della Valpolicella DOP

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2009 Produttore
Alzero IGT
Prezzo
325
Nome

Alzero IGT

Tipologia Rossi Provenienza Veneto Annata 2005 Produttore

Quintarelli: Storia, Amarone della Valpolicella e Prezzi

L'azienda agricola Quintarelli è stata fondata nel 1900 in località Cerè, nei pressi di Negrar. Con oltre un secolo di storia alle spalle la cantina rappresenta oggi un punto di riferimento imprescindibile per tutti coloro che amano il mondo dell’enologia e desiderano conoscere da vicino l’Amarone della Valpolicella, uno dei più famosi vini italiani.

L’azienda è stata fondata da Silvio Quintarelli, ma è a partire dagli anni cinquanta, quando il figlio Giuseppe è subentrato alla conduzione della cantina, che i vini Quintarelli hanno compiuto un salto di qualità decisivo e strabiliante, iniziato con il rinnovamento dei vigneti. I filari aziendali sono oggi distribuiti nei dintorni del comune di Negrar, sul versante orientale della vallata e crescono su di un terreno ricco di minerali e nutrimento per le uve di Corvina, Corvinone e Rondinella che vi vengono allevate.

A Giuseppe Quintarelli si deve in particolare il merito per la creazione e lo sviluppo di alcuni vini eccezionali come l’Amarone della Valpolicella e l’Alzero. Il primo è nato in maniera involontaria dal vino Recioto, che in annate meno favorevoli risultava più secco e meno pregiato, ma imbottigliandolo e conservandolo per gli anni successivi si è scoperta la possibilità di creare un vino passito secco di incredibile fattura, l’Amarone per l’appunto. L’Alzero di Giuseppe Quintarelli è nato invece nel 1985 dall’apertura alla coltivazione di vitigni internazionali quali Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot, abbinati ad una vinificazione che impiega la locale e tradizionale tecnica dell’appassimento delle uve. In tutti i casi i vini della cantina si caratterizzano per un’innata predisposizione all'invecchiamento, che li porta a superare tranquillamente i venti anni in bottiglia.

La Valpolicella e l'Amarone secondo Giuseppe Quintarelli

L’Alzero di Monte Ca' Paletta si presenta con un vivace colore rosso ed un bouquet aromatico intenso in cui spiccano le fragranze di frutta matura. L’attacco in bocca è potente e strutturato. La più importante bottiglia della casa rimane però l’Amarone della Valpolicella Classico, che viene prodotto solo in annate eccezionali ed è un esempio da seguire per tutti gli altri vignaioli della zona. Maturato per 7 anni in botti di rovere, raggiunge una straordinaria complessità condita da un’impeccabile eleganza strutturale. Nonostante il grado alcolico elevato risulta estremamente piacevole, fresco e morbido.

L’Amarone Quintarelli è un vino da meditazione ineguagliabile, che può essere sfoggiato anche in una cena importante a base di carne in umido, selvaggina e formaggi regionali. Il Recioto della Valpolicella Classico è un altro dei grandi vini aziendali. Anch'esso è un ottimo vino da meditazione, apprezzabile anche in compagnia di dolci ai frutti di bosco e pasta frolla. L’Alzero è un vino rosso perfetto per accompagnare arrosti e carni rosse alla brace. Gli stessi abbinamenti possono essere riproposti anche con una bottiglia di Rosso del Bepi Veneto Igt.

I prezzi dei vini Quintarelli li collocano nella categoria premium. Si tratta di etichette destinate ad un pubblico di grandi intenditori e collezionisti. La grande longevità dei vini di questa cantina li porta a migliorare notevolmente nel corso degli anni. Non c’è da stupirsi dunque se molti amanti del vino non si fanno tanti problemi a spendere qualche centinaio di euro per un vino di Giuseppe Quintarelli. L’Amarone Quintarelli Riserva, ad esempio, è uno dei vini più costosi d’Italia, ed il prezzo per l’annata 2003 sfiora i 500 euro. All’altro estremo troviamo il Primofiore, un vino rosso sorprendente, disponibile online a partire da 35 euro.