Brachetto vini: 40

Brachetto dAcqui
Prezzo
12
Nome

Brachetto d'Acqui

Tipologia Spumanti Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Annata 2017 Produttore
Brachetto Doc
Prezzo
8,48
Nome

Brachetto Doc

Tipologia Dolci Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Annata 2017 Produttore
Brachetto
Prezzo
8,9
Nome

Brachetto

Tipologia Bollicine Vitigno Brachetto 100% Provenienza Piemonte Produttore
Braida Brachetto dAcqui DOCG 2018
Prezzo
10,9
Nome

Braida Brachetto d'Acqui DOCG 2018

Tipologia rossi Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Annata 2018 Produttore
Vite Colte Il Furetto Brachetto dAcqui DOCG 2017
Prezzo
8,5
Nome

Vite Colte Il Furetto Brachetto d'Acqui DOCG 2017

Tipologia rossi Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Annata 2017 Produttore
Brachetto Spumante Bel Roseto 2016 - Cascina Fonda
Prezzo
10,9
Nome

Brachetto Spumante Bel Roseto 2016 - Cascina Fonda

Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Annata 2016 Produttore
BRACHETTO PIEMONTE DOC - VINCHIO VAGLIO SERRA
Prezzo
8,48
Nome

BRACHETTO PIEMONTE DOC - VINCHIO VAGLIO SERRA

Tipologia Spumante Vitigno Brachetto Provenienza PIEMONTE Annata 2016 Produttore
Brachetto Castel del Mago - VINCHIO VAGLIO SERRA
Prezzo
8,5
Nome

Brachetto Castel del Mago - VINCHIO VAGLIO SERRA

Tipologia Bollicine Vitigno Brachetto Provenienza Piemonte Produttore

Brachetto: Storia, Abbinamenti e Prezzi

Il Brachetto d’Acqui è un vino piemontese a denominazione d’origine controllata e garantita. Si tratta di un vino amato per la sua spiccata aromaticità e per la facile beva. È l’ideale sia per il momento dell’aperitivo che per il dolce.

Il vino Brachetto proviene dalle colline tra Acqui Terme e Nizza, nell'Alto Monferrato, dove l’omonima uva a bacca nera trova le condizioni per crescere al meglio, tra cui il suolo argilloso ed il clima mite. Riferimenti storici suggeriscono che il vitigno Brachetto fosse diffuso in Piemonte sin dai tempi dei romani, anche se i primi documenti ampelografici risalgono al 1800. Un’epidemia di filossera particolarmente violenta ne mise a repentaglio l’esistenza verso l’inizio del XX secolo.

L’uva Brachetto ha riacquistato popolarità a partire dalla seconda metà del Novecento, da quando cioè viene vinificata in spumante per produrre il celebre vino rosso spumante Brachetto d’Aqui che ha conquistato il mercato del pubblico più giovane venendo incontro anche ai gusti dei consumatori americani.

Nel 1992 è stato creato il Consorzio Tutela Vini d’Acqui con lo scopo di regolamentare la produzione e tutelare il territorio di questo vino piemontese. Proprio grazie al Consorzio nel 1996 è stata riconosciuta la DOCG Brachetto d’Acqui e nel 2017 è stata promossa una variazione alla disciplinare della produzione di vino Brachetto, che può oggi essere proposto in due tipologie: come vino rosso secco e fermo e come vino spumante rosso elaborato con metodo Charmat, disponibile nelle varianti Extra Brut, Brut, Extra Dry, Dry e Demi Sec.

Esistono anche altri vitigni omonimi o similari, come il Brachetto di Nizza o il Braquet, vitigno provenzale che però non hanno a che vedere con il Brachetto d’Acqui.

Il Vino spumante amato dai giovani

Il vino spumante dolce Brachetto d'Acqui DOCG è ottenuto con uve Brachetto vinificate in purezza.

Si presenta di colore rosso rubino, talvolta tendente al rosato. Una delle caratteristiche principali di questo vino è la spiccata aromaticità, che include note fruttate, floreali, tra cui la rosa, e di muschio. Il sapore è dolce, leggermente tannico e fresco.
Il perlage è fine e persistente. Si tratta di un vino dalla beva facile che lo porta ad essere apprezzato da un pubblico variegato. Va degustato ad una temperatura di circa 10°C.

Lo Spumante Brachetto d'Acqui ha conosciuto un vero e proprio boom tra i consumatori più giovani a cavallo degli anni Novanta, quando veniva consumato soprattutto come vino da aperitivo.

Può accompagnare bene formaggi e salumi. Il Brachetto spumante dolce è inoltre eccellente a fine pasto, in compagnia di macedonie di frutta, pastafrolla, crostate di frutta e cioccolato, mentre la versione Brachetto passito, più rara da trovare in commercio, si abbina bene soprattutto con la pasticceria secca.

Il prezzo del Brachetto d’Acqui DOCG si aggira sugli 8-9 euro rendendolo un vino molto economico. Difficilmente si trovano bottiglie ad oltre 12 euro e nel caso di alcuni produttori come Bersano il prezzo parte dai 7 euro.

Tra le cantine piemontesi più famose che si dedicano alla produzione di vini Brachetto troviamo Braida, Vinchio Vaglio, Cocchi e Matteo Correggia.

La spiccata aromaticità dell’uva Brachetto la rende ideale per la produzione di distillati come la Grappa Graduata di Brachetto delle Distillerie Sibona, disponibile online a meno di 20 euro.