Veuve Clicquot vini: 97

Brut Veuve Clicquot Ponsardin 75cl (Astucciato)
Prezzo
34,9
Nome

Brut Veuve Clicquot Ponsardin 75cl (Astucciato)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Produttore
Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Jéroboam)
Prezzo
398
Nome

Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Jéroboam)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Produttore
Brut Veuve Clicquot Ponsardin Luminous (Magnum)
Prezzo
145
Nome

Brut Veuve Clicquot Ponsardin Luminous (Magnum)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Produttore
Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Mathusalem)
Prezzo
890
Nome

Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Mathusalem)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Produttore
Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Salmanazar)
Prezzo
1330
Nome

Brut Veuve Clicquot Ponsardin (Salmanazar)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Produttore
Veuve Clicquot Ponsardin Vintage Rosé 2008 75cl (Con Astuccio)
Prezzo
87,6
Nome

Veuve Clicquot Ponsardin Vintage Rosé 2008 75cl (Con Astuccio)

Tipologia Champagne Vitigno Chardonnay,Pinot Meunier,Pinot Nero Annata 2008 Produttore
Champagne cuvée Saint-Pétersbourg brut - Veuve Clicquot Ponsardin
Prezzo
43,5
Nome

Champagne cuvée 'Saint-Pétersbourg' brut - Veuve Clicquot Ponsardin

Tipologia Champagne Vitigno Pinot Nero 50%, Chardonnay 20%, Pinot Meunier 30%, vini riserva Provenienza Francia Produttore
Champagne Yellow Label brut - Veuve Clicquot Ponsardin
Prezzo
40
Nome

Champagne 'Yellow Label' brut - Veuve Clicquot Ponsardin

Tipologia Champagne Vitigno Pinot Nero 50%, Pinot Meunier 20%, Chardonnay 30% Provenienza Francia Produttore

Veuve Clicquot: Storia, Champagne Abbinamenti e Prezzi

La maison Veuve Clicquot è una delle più antiche di Francia. La sua nascita risale al 1772 per volontà di Philippe Clicquot, ma è grazie a Barbe Nicole Ponsardin, nuora del fondatore che passerà alla storia con l’appellativo di “Vedova Clicquot”, che la cantina riesce ad affermarsi come una delle più importanti produttrici di champagne.

La vedova Clicquot fu una donna dalle grandi doti imprenditoriali e con uno spiccato fiuto per gli affari. Una volta capite le potenzialità commerciali dello champagne non si fermò davanti a nessun ostacolo pur di far conoscere il suo prodotto nei salotti più aristocratici dell’800. Ecco dunque che pur di vendere il proprio champagne allo Zar di Russia non si fece remore a contravvenire all’embargo dettato all’epoca da Napoleone Bonaparte in persona. Il coraggio della vedova Clicquot si palesò anche nelle scelte enologiche, come la produzione nel 1810 del primo champagne millesimato della storia e l’invenzione della table de remuage. Dal 1986 Veuve Clicquot fa parte di LVMH, il più grande gruppo del lusso al mondo, assieme ad altri grandi marchi di champagne come Moët & Chandon.

Quasi tutti i vigneti della cantina Veuve Clicquot Ponsardin appartengono a territori classificati Grand Cru o Premier Cru. La sede aziendale si trova a Reims, capoluogo storico della regione dello Champagne. Le colline che circondano la città sono ricche di argilla e calcare, nutrimento vitale delle uve di Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier che vanno a comporre gli inimitabili champagne Veuve Clicquot Ponsardin. La principale collezione di Veuve Clicquot è la Yellow Label. Istituita per la prima volta nel lontano 1877 per far risaltare il marchio aziendale, l’etichetta gialla è diventata sinonimo di champagne pregiati e raffinati che stupiscono continuamente per il loro sapore sensazionale.

La bottiglia più famosa della maison è lo Champagne Cuvée Brut Yellow Label. Il suo colore è giallo dorato ed i suoi aromi principali sono frutta fresca e tostatura. I nomi degli altri champagne sono un omaggio alla storia della cantina ed alla sua principale protagonista, madame Clicquot. Ecco dunque che abbiamo lo Champagne Cuvée Saint-Pétersbourg che ci ricorda le ottime relazioni intrattenute con l’aristocrazia russa, e lo Champagne La Grande Dame, tributo alla vedova Clicquot prodotto per la prima volta con grande successo nel 1972. Un’altro vino nato durante l’epopea della Grande Dame è lo Champagne Rosé Veuve Clicquot, elaborato per la prima volta nel 1818, che è diventato oggi uno dei più venduti al mondo grazie al gusto intrigante e a quel colore rosa intenso che sa far innamorare i romantici dello champagne.

L’eredità Della Vedova Clicquot

Per lo Champagne La Grande Dame l’abbinamento d’obbligo non può che essere di gran classe, con crostacei ed ostriche particolarmente consigliati. Lo Champagne Brut Veuve Clicquot è ottimo sia in abbinamento a piatti di mare che come aperitivo. Veuve Clicquot sa regalare anche vini moderni come lo Champagne Rich: fresco, delicato e rotondo, si abbina bene con le carni bianche ed il pollame, oltre ad essere l’ideale per accompagnare i piatti speziati della cucina orientale.

Il prezzo dello Champagne Veuve Clicquot è molto conveniente. Si possono trovare bottiglie Yellow Label in offerta a 30-35 euro. Anche il Demi-Sec e lo Champagne Saint-Pétersbourg si segnalano per il loro ottimo rapporto qualità prezzo. Basti pensare che una bottiglia magnum di Champagne Saint-Pétersbourg è disponibile online all’imperdibile prezzo di 93,50 euro. Non pensateci su due volte e cercate subito la migliore offerta per portarvi a casa uno dei migliori champagne del mondo. Scatenerete l’invidia dei vostri amici alla prossima celebrazione.